Residenze agrituristiche

  • Il Candianaccio fu il primo dei casali della…
  • Questo casale ristrutturato nel 2004 faceva parte come…
  • Questo casale è stato ristrutturato nel 2004 e…
  • Dove si incrociano lo scorrere dei due fiumi…

Locanda Val Pietro

  •  Questo casale , con i circa 18 ettari di terreno che lo…
Locanda Val Pietro
 

Questo casale , con i circa 18 ettari di terreno che lo circondano, era anticamente proprietà della famiglia Borghi della Ravignana, e quando nel 1928 la figlia Maria Borghi andò in sposa a Carlo Mochi del Pian delle Ville, lo portò come dote. Fu chiamata Val Pietro in ricordo di Pietro Mochi , padre di Carlo.

Diverse famiglie si sono succedute nella conduzione di questo podere e tutte hanno dato il loro contributo all’attuale azienda agricola Mochi. Nel luglio del 1944 la crudeltà della guerra non risparmiò questo casale: infatti per rappresaglia furono uccisi diversi uomini che li si trovavano per la mietitura e la casa fu incendiata per essere poi ricostruita una volta finita la guerra. Nel 2003 il casale fu trasformato nell’attuale locanda nella quale è viva la storia e la memoria di tutte queste vicende famigliari.

Oggi la Locanda Val Pietro oltre ad offrire ospitalità nelle sue caratteristiche camere, è il punto di ristorazione dell’azienda Mochi. A piano terra si trova il salottino accoglienza e tre sale dove poter gustare il meglio della cucina tipica di questo “appetitoso” territorio. La locanda è gestita direttamente dai proprietari, infatti Giancarlo Paola e Jacqueline sono lieti di proporre piatti tipici locali: dalla goletta con aglietto fresco, salvia ,vino bianco e aceto, alla polenta con lumache, ai passatelli con funghi porcini e nel periodo del tartufo piatti a base del prezioso tubero. Aperta tutto l’anno per l’alloggio, offre la ristorazione solo nei fine settimana e nei giorni festivi. E’ il punto di ristorazione dell’azienda Mochi.

Al piano terra c’è l’ingresso-accoglienza e tre salette dove poter gustare il meglio della cucina di questo meraviglioso territorio. Al primo piano invece ci sono tre camere matrimoniali con bagno più un suite con due camere con bagno adatto per una famiglia. E’ gestito direttamente dai proprietari, infatti Giancarlo e Jacqueline sono lieti di proporre piatti tipici locali: dalla goletta con aglietto fresco, salvia ,vino bianco e aceto alla polenta con lumache ai passatelli ai funghi porcini e nel periodo del tartufo piatti a base del prezioso tubero. Aperto tutto l’anno per l’alloggio, mentre la ristorazione è fatta solo nei fine settimana e nei giorni festivi.

Per informazioni e prenotazioni chiamare Luigi Fini al 339-2474149. 

Galleria fotografica

Viste

  

 

Azienda Agricola

Italian (Italy)English (United Kingdom)